NFT

Tutto quello che c’è da sapere sugli NFT.

Sempre più spesso si sente parlare di NFT, ovvero Non-Fungible Token. Viste le recenti applicazioni nel mondo dell’arte, come gli Shady Con di Eminem o la “tokenizzazione” dell’immagine della modella Emily Ratajkowski, è ormai chiaro che gli NFT siano in grado di offrire nuove opportunità di investimento.

Dopo aver studiato a fondo questo ambito, noi di SuperDigitale siamo sempre più convinti delle potenzialità che questo strumento è in grado di offrire e ci stiamo muovendo per metterci in gioco in prima linea.

Ecco perché vogliamo mostrarti come sfruttare al meglio questa nuova opportunità. Per farlo, cominciamo con una breve spiegazione.

Possiamo definire gli NFT come espressioni crittografiche “non fungibili” in grado di identificare un oggetto digitale unico, che può essere un’opera d’arte o l’elemento di un gioco online. Si tratta di token non intercambiabili e si differenziano dalle criptovalute, “fungibili” per loro stessa natura.

Appare evidente perché l’applicazione degli NFT si presti particolarmente bene alle opere di arte digitale. Acquistare l’NFT di un’opera d’arte digitale, infatti, vuol dire acquistare un vero e proprio certificato di proprietà sull’opera che si basa su uno smart contract.

Il valore del singolo token collegato a un oggetto digitale sta nella sua unicità e irripetibilità ed è questa caratteristica che consente al token di essere acquistato, venduto, scambiato o regalato.

E se volessimo entrare nel mondo degli NFT, cosa dovremmo fare?

Come vendere NFT in 4 step

Il processo dietro la vendita di NFT può sembrare complesso, ecco perché abbiamo identificato 4 step fondamentali per chiarire le idee sull’argomento.

Step 1: apri un Wallet per criptovalute

Il primo passo consiste nell’impostare un portafogli digitale che consenta di comprare e depositare le criptovalute. La compravendita di NFT all’interno dei marketplace dedicati richiede, come garanzia, il collegamento al proprio wallet. Un esempio di wallet è MetaMask, che può essere scaricato gratuitamente come estensione sul proprio browser.

Step 2: compra una piccola somma di criptovalute

Per gestire il proprio wallet e per accedere ai marketplace è necessario acquistare una piccola somma di criptovaluta, come Ethereum, per fare in modo che il profilo creato venga riconosciuto come valido.

Step 3: scegli il marketplace dove vendere i tuoi NFT

Puoi scegliere diversi marketplace per vendere gli NFT delle tue opere d’arte, come OpenSea, Rarible, Nifty, Mintable, Viv3 e SuperRare. Ogni marketplace ha dinamiche e requisiti diversi e tutti richiedono il collegamento a un wallet per criptovalute.

Su OpenSea, per esempio, gli NFT possono essere venduti su base d’asta. Il venditore decide le dinamiche dell’asta e in tutti i casi l’offerta deve aggiungere almeno il 5% rispetto all’offerta precedente. In questo marketplace possono essere vendute più copie della stessa opera.

Su SuperRare, invece, è presente una sola copia dell’opera d’arte: in questo modo gli artisti possono vendere dei pezzi unici e originali al 100%. Visti i presupposti, per partecipare al marketplace è necessario superare un colloquio iniziale. Chi è interessato ad acquistare, invece, può partecipare liberamente. La piattaforma simula una vera e propria galleria d’arte, dove ogni pezzo è unico e “Rare”.

Più accessibile è invece Rarible, dove gli utenti possono creare, vendere, acquistare e regalare “RARI”, gli NFT propri della piattaforma. Gli artisti che decidono di piazzare le proprie opere su Rarible possono gestirle liberamente, fino a rimuoverle definitivamente. La caratteristica più interessante di questa piattaforma è la possibilità per l’artista di trattenere le “royalty” sulle proprie opere, qualora queste dovessero essere vendute ad altri.

Questi sono solo alcuni dei marketplace disponibili. Se vuoi saperne di più, seguici sui social: a breve approfondiremo l’argomento con una live dedicata agli NFT. Stay tuned!

Step 4: Profit!

Dopo aver valutato attentamente tutte le possibilità e aver deciso dove, cosa e come vendere la tua opera d’arte, arriva il momento di aspettare i profitti.

Se anche tu vedi negli NFT una nuova possibilità di business e hai bisogno di una consulenza, contattaci: saremo felici di aiutarti.

Contatti